Chef Guy Savoy Vita da Chef

Chef Guy Savoy

La cuisine, source inepuisable de creativitè
La cucina,  fonte inesauribile di creatività
Classe 1953 Guy Savoy originario del Dauphiné, regione che del mangiar bene ha sempre fatto una gioia quotidiana, è da considerarsi uno dei più famosi e geniali cuochi di Francia
Ama definirsi artigiano del gusto Molto consapevole del suo tempo,  è stato uno dei primi a rendersi conto che il cuoco moderno aveva un ruolo fondamentale da svolgere in qualsiasi tipo di cucina.
Così è stato tra gli iniziatori dei bistrò con la creazione di “Bistrots de l’Etoile” alla fine del degli anni Ottanta. 

 

Risposta ai nuovi stili di vita, il bistrot in ogni caso ha incontrato il suo tempo e il successo che è valso allo Chef Guy Savoy il riconoscimento nel dizionario Larousse: “Titolare di un prestigioso ristorante a Parigi
 e ha anche aperto numerosi bar dove si servono piatti tradizionali. “

Nel 1980 lo Chef apre il suo primo ristorante in rue Duret Parigi, ottiene un anno dopo la sua prima stella Michelin, la seconda arriverà nel 1985 

Nel 2002 la Guida Rossa assegna la terza stella allo chef. Guy Savoy è rimasto fedele ad una cucina che affonda le radici nella cultura contadina, nei profumi della terra e dell’orto


Restaurant Guy Savoy
18 rue Troyon
75017 Paris
Tél : +33 (0)1 43 80 40 61

Scrivi un Commento