Impasti per Pizza

Pizza al Pomodorino Fresco

Scritto da lesaucier
 
 
 
Ingredienti per 1 teglia di pizza
 
per l’impasto:
 
500 Gr. Farina 00 + un pochino per la spianatoia
3 Cucchiai di olio extra vergine di oliva (delicato)
Strutto paesano (per ungere la teglia, altrimenti l’olio)
1 Cucchiaio di zucchero
3 Cucchiaini rasi di sale
1 Cubetto di Lievito di birra
Acqua tiepida
  
Ingredienti per la pizza al pomodorino fresco:
130 Gr. Mozzarella di Bufala Campana DOP
220 Gr. Pomodorini ciliegino (da preferire rossi e sugosi)
Parmigiano Reggiano (non stagionato)
Olio extra vergine di oliva (delicato)
Basilico
Occorrente:
 
Spianatoia di legno (oppure un ripiano di marmo)
Ciotole
Canovaccio pulito
Guanti da forno
Teglia da forno rettangolare per pizza (basa e leggera)
Utensileria
Preparazione:
 
Tagliare la mozzarella a cubetti, riporla in uno scolapasta nel frigorifero in modo tale da farle uscire il siero (oppure utilizzare la mozzarella del giorno prima, sempre tenuta nel frigorifero).
La mozzarella di bufala, dovrebbe essere conservata con il suo liquido di governo.
In questo caso, però, abbiamo bisogno che la mozzarella si asciughi, altrimenti si rischierebbe di avere la pizza troppo umida.
Sciacquare il basilico e asciugarlo delicatamente.
Pulire e tagliare i pomodorini in 4 parti. In una padella con un filo di olio, cuocere i pomodorini per alcuni minuti.
 
Impasto base:
 
In una ciotola  piccola, sciogliere il lievito con lo zucchero e mezzo bicchiere di acqua tiepida.
Coprire con un piattino e lasciare agire per qualche minuto.
Disporre sulla spianatoia, la farina a fontana formando il buco al centro.
Aggiungere il lievito e cominciare ad impastare.
Successivamente aggiungere l’olio, il sale, e l’acqua tiepida poca alla volta.
Lavorare l’impasto fino a raggiungere una consistenza morbida ed elastica, aggiungendo se necessario altra acqua e/o farina.
Formare una palla e sistemarla in una ciotola capiente e infarinata.
Coprirla con un canovaccio umido, riporla nel forno spento e attendere che l’impasto raddoppi di volume (minimo 2 ore).
Al Pomdorino fresco:
 
Ungere la teglia con un velo di strutto, sistemare l’impasto con le mani.
Per sistemarla più facilmente “sporcarsi” le mani con lo strutto.
Cospargere la pizza con il sugo di pomodorini.
Mettere la teglia nel forno a 250° (periscaldato) e dopo circa 5 minuti aggiungere la mozzarella e il Parmigiano.
Attenzione la teglia è calda, aiutarsi con dei guanti da forno!
A cottura terminata (circa 15 minuti, controllare la cottura a seconda se la si preferisce più o meno cotta), estrarre la teglia, agiungere il basilio (a foglie intere o strappato con le mani) e un filo di olio.
 
In abbinamento:
 
Gragnano della Penisola Sorrentina D.O.C. Grotta del Sole (temperatura di servizio  10°)
 
Autore Paolo Terminiello
Personal Chef
Chef@casatua www.chefacasatua.net