Antipasti Chef Antonino Cannavacciuolo Ricette

Porcini impanati dello Chef Cannavacciuolo

porcini impanati ricetta dello Chef Cannavacciuolo
Written by lesaucier

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di funghi porcini freschi interi di medie dimensioni

Per l’impanatura:

  • 30 g di farina 00
  • 2 uova
  • 200 g di pangrattato
  • 30 g di prezzemolo
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe nero

Per la frittura:

  • 500 g di burro chiarificato

 

Preparazione

Pulite i funghi porcini con carta umida e con l’aiuto di un coltellino, eliminando bene qualsiasi impurità o residuo di terriccio. Togliete la cappella del porcino dal gambo e affettate quest’ultimo nel senso della lunghezza in fette di 1 cm di altezza.

Unite al pangrattato il prezzemolo tritato, il parmigiano grattugiato e mezzo spicchio d’aglio tritato privato dell’anima, un pizzico di sale e pepe nero macinato. Sbattete le uova e mettetele in una ciotola. Impanate alla milanese i porcini, passandoli prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato aromatizzato; impanateli una seconda volta ripassandoli ancora nell’uovo e nel pangrattato aromatizzato.

Friggete i porcini impanati nel burro chiarificato alla temperatura di 185 °C fino a quando saranno ben dorati. Scolateli su carta assorbente, salateli, e a questo punto tagliate in 4 parti le cappelle impanate. Porzionate dividendo in parti uguali i gambi e le cappelle, guarnendo con un rametto di timo fresco.

Il consiglio

Per ottenere il burro chiarificato lasciate riposare il burro in una zona molto calda o sopra una fiamma al minimo e, una volta separati la parte grassa e il siero, eliminate quest’ultimo con un mestolo e conservate in frigorifero fino al momento dell’uso il burro chiarificato così ottenuto.