Cucina Giapponese Cucina Internazionale

Zuppa di Miso Giapponese

Scritto da lesaucier

Quando si parla di cucina giapponese viene naturale associarla immediatamente al sushi. In realtà però molti sono i piatti rappresentativi di questa terra per molti versi affascinante, tra di essi c’è la zuppa di miso. Una zuppa a base di pasta di soia fermentata per un lungo periodo, alimento molto diffuso nella cucina giapponese ed utilizzato come condimento. La zuppa di miso o misoshiru, è diffusamente preparata presso tutte le famiglie giapponesi, così come la zuppa di ramen e risulta molto gustosa nonostante sia piuttosto leggera.
Il miso è un condimento derivato dai semi della soia gialla, di origine giapponese, cui spesso vengono aggiunti altri cereali come orzo (Mugi Miso) o riso (Kome Miso). Il miso di sola soia è detto Hacho miso. È diffuso in tutto l’Estremo Oriente, maggiormente in Corea e Giappone.
Ha un gusto molto deciso e molto salato, che può comunque variare a seconda della stagionatura, della composizione e, ovviamente, della qualità del prodotto.

Ingredienti

1 tazza di acqua
1 cucchiaio di miso
1 pezzo di alga Wakame (2 cm)
1 pezzetto di zenzero
erba cipollina o cipolla verde

Procedimento

Affettare sottilmente l’alga Wakame a pezzi molto piccoli e metterla a bagno in una ciotola con acqua fredda per circa 10 minuti. Adesso grattugiare lo zenzero. Versare l’acqua in un pentolino ed unire l’alga e l’erba cipollina (o la cipolla). Portare ad ebollizione lentamente. Strizzare lo zenzero grattugiato in modo da ottenerne il succo, aiutandosi con un telo di cotone, e tenerlo da parte. Appena il composto sarà giunto a bollore spegnere la fiamma ed unire il miso sciolto in poca acqua calda a parte. Fare riposare la zuppa per qualche minuto e poco prima di portare in tavola unire il succo di zenzero.